INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO EUROPEO 679/2016

Data ultimo aggiornamento: Aprile 2020

Prima che Lei fornisca i dati personali che la riguardano, in armonia con quanto previsto dal Regolamento generale sulla protezione dei dati personali – Regolamento (UE) 2016/679 e – dal d.lgs. 196/03, così come novellato dal d.lgs. 101/18, è necessario che prenda visione di una serie di informazioni che il “TITOLARE” intende fornirle e che possono aiutarla a comprendere le motivazioni per le quali i suoi dati personali verranno trattati, spiegandole quali sono i suoi diritti e come li potrà concretamente esercitare

1. Finalità e base giuridica del trattamento dei dati personali
La finalità del progetto, denominato “DataGenesi”, è di consentire al Titolare del trattamento di effettuare una raccolta di informazioni utili e veritiere finalizzata, una volta conclusa, ad elaborare i dati in modo aggregato e fornire a ricercatori, medici, università, aziende sanitarie o di qualsiasi altra natura la possibilità di effettuare considerazioni, approfondimenti, pubblicazioni o qualsiasi altra forma di ricerca, ai fini di accelerare il progresso e migliorare la qualità di vita, soprattutto considerando il contesto di emergenza sanitaria in corso, causa COVID-19.

Il titolare del trattamento intende condurre una raccolta di informazioni statistiche attraverso la raccolta di dati relativi alla sintomatologia di ogni partecipante, unitariamente ad alcune ulteriori informazioni di contesto.

La raccolta delle informazioni avverrà mediate somministrazione di un questionario che lei potrà liberamente decidere di compilare se condivide i principi e le finalità espresse dal progetto.

Partecipando al progetto, ogni utente è posto quindi in condizione di poter decidere di collaborare attivamente ed in maniere del tutto gratuita alle finalità di causa contribuendo così alla ricerca e allo studio dei dati raccolti.

Il Titolare non tratterà i suoi dati identificativi diretti, quali il nome, il cognome, la data di nascita oppure i dati indiretti come codice fiscale, indirizzo IP, sarà richiesto, ai fini di rendere veritiero e valido il campione di dati raccolto, il codice di tessera sanitaria e la data di scadenza, che non sarà per il Titolare riconducile in alcun modo a una persona fisica, poiché non usufruisce di ulteriori permessi e raccolte dati che permettono di ricondurre queste informazioni all’identità di un individuo.

La base giuridica del trattamento è il perseguimento di un interesse pubblico nel settore della salute e ricerca scientifica o storica o a fini statistici, quale la protezione della società da gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero e per l’archiviazione, secondo quanto previsto dall’art. 9 par. 2 lett. i) e j) del Regolamento Europeo 679/2016 (di seguito anche il “Regolamento”), in relazione all’art.14 del DL 9 marzo 2020 n. 14, nonché il suo consenso libero, inequivoco, espresso e revocabile secondo quanto previsto dall’art. 9 par. 2 lett. a ) del Regolamento. La raccolta dei dati personali è subordinata espressione del suo consenso.

2. Modalità del trattamento dei dati
Il trattamento sarà effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati, in conformità ai principi di necessità e minimizzazione del trattamento. Il Titolare adotta misure tecniche e organizzative adeguate a garantire un livello di sicurezza idoneo rispetto alla tipologia di dati trattati ed al contesto del trattamento.

Per la sintomatologia raccolta all’interno del questionario è prevista una modalità di trattamento automatizzata in conformità ai principi di necessità e minimizzazione e finalizzata alla mera analisi statistica delle sintomatologie e/o dei dati richiesti.

3. Titolare del trattamento
Titolare del trattamento è (nome cognome, codice fiscale, indirizzo)

4. Responsabile della protezione dei dati (RPD)
Il responsabile della protezione dei dati —- può essere contattato tramite l’indirizzo di posta elettronica:

5. Natura del conferimento dei dati
Il conferimento dei dati del questionario è del tutto facoltativo e volontario.

Gli utenti che non aderiranno volontariamente alla compilazione del questionario non forniranno il proprio contributo libero e spontaneo alla ricerca e allo studio, contrariamente, chi contribuirà, sarà tenuto a fornire dati veritieri e ufficiali focalizzati alle finalità preposte.

Il Titolare dichiara che non potrà verificare la bontà dei dati inseriti, non avendo facoltà e disponibilità di dati che permettono questa riconduzione.

6. Destinatari e ambito di comunicazione dei dati
I Suoi dati saranno trattati esclusivamente dal Titolare del trattamento, dai responsabili nominati e dal relativo personale adeguatamente istruito al trattamento e alla protezione dei dati personali, per assicurare il medesimo livello di sicurezza offerto dal Titolare.

Gli esiti e i risultati dell’indagini delle risposte al questionario ed in virtù della natura emergenziale di tale progetto, alcune informazioni potranno essere condivise con i titolari a livello nazionali per la gestione dell’emergenza COVID-19 o altre emergenze sanitarie, ovvero potrebbero essere utilizzate in modalità anonima e aggregata per pubblicazioni specializzate su riviste scientifiche o di settore sul tema della ricerca epidemiologica. I Suoi dati non saranno mai comunicati ad ulteriori destinatari, se non in assolvimento a obblighi di legge.

In nessun caso i suoi dati saranno oggetto di divulgazione.

7. Trasferimento dei dati personali vero Paesi non appartenenti all’Unione Europea
I dati raccolti ed elaborati no saranno trasferiti presso società o altre Enti siti al di fuori del territorio dell’Unione Europea.

8. Periodo di conservazione dei dati
I suoi dati verranno conservati dal Titolare del trattamento per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate nella presente informativa sul trattamento dei dati personali.

Limitatamente al periodo di tempo del contagio COVID-19 e alla adozione delle conseguenti valutazioni circa l’evoluzione del contagio sul territorio, i dati potranno essere conservati in maniera da rendere identificabile l’interessato da parte di organi che esercitano poteri legati allo Stato o diritti di sovranità. Successivamente a questo arco temporale di emergenza i dati saranno resi anonimi.

I dati potranno essere conservati per un ulteriore periodo di tempo solo in adempimento di specifici obblighi di legge.

9. Processi automatizzati e profilazione
I dati anonimi inseriti all’interno del questionario saranno oggetto di una analisi statistica automatica avente finalità di profilazione della sintomatologia, del grado di diffusione del grado di rischio di contagio georeferenziato su scala provinciale, senza aver in alcun modo la possibilità di configurarsi una profilazione di informazioni personali essendo il dato generato e conservato in forma anonima.

10. Diritti dell’interessato
In qualità di interessato al trattamento, Lei ha facoltà di esercitare, nei casi espressamente previsti ai sensi di legge (art. 15 e ss., Regolamento Ue 2016/679), i seguenti diritti:

a. chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali che la riguardano, e/o la loro eventuale rettifica o cancellazione;
b. chiedere al Titolare del trattamento la limitazione del trattamento che La riguarda, ovvero opporsi al trattamento.
c. revocare, in qualsiasi momento, il consenso al trattamento dei dati che la riguardano (restando salva la liceità dei trattamenti svolti prima della revoca del consenso);
d. proporre reclamo a un’autorità di controllo (il Garante della protezione dei dati personali)

Le sue richieste per l’esercizio dei diritti, dovranno essere inviate all’indirizzo di posta elettronica: oppure via posta raccomandata, fax o PEC